La Biblioteca Palatina
Il patrimonio librario della Biblioteca Palatina consta attualmente di circa 800.000 volumi, di cui 6.600 manoscritti (molti dei quali riccamente miniati), 3.000 incunaboli, 15.000 cinquecentine, 75.000 lettere, 50.000 stampe che documentano l'arte incisoria dal XV al XIX secolo.
È in corso la digitalizzazione di ampie sezioni della collezioni possedute al fine di promuoverne la conoscenza e la conservazione.
COLLEZIONI DIGITALI
Judaica
Sono stati digitalizzati gli 81 incunaboli ebraici della Biblioteca Palatina, tra i quali si segnala l'unico esemplare conservato del primo libro a stampa in ebraico con data certa (18 febbraio 1475), e 103 cinquecentine ebraiche stampate in Italia, tra cui quattro bibbie.
Principali edizioni bodoniane
171 opere digitalizzate e sfogliabili interamente, tra cui i campionari di caratteri e i più significativi capolavori del tipografo saluzzese, usciti sia dai torchi della Stamperia Ducale diretta da Bodoni, che dalla sua officina privata.
Lettere a Bodoni
Sono pubblicate le digitalizzazioni delle lettere ricevute dal grande tipografo durante la sua lunga attività a Parma (1768-1813), testimonianza dei suoi contatti con gli ambienti culturali e le corti di tutta Europa
Raccolta di miscellanee e giornali parmensi
331 testate digitalizzate, uscite con pochi numeri o delle quali si conservano alcune testimonianze, quasi tutte risalenti ad un arco temporale compreso tra la seconda metà dell'Ottocento e la prima metà del secolo scorso, di indubbia importanza storica.
Almanacchi murali ottocenteschi
Il fondo Almanacchi figurati parmensi e piacentini, qui digitalizzato, comprende 67 almanacchi romantici ottocenteschi giunti alla Biblioteca nel corso degli anni grazie al diritto di stampa di cui la Palatina ha goduto fin dalla sua fondazione.
Fondo di cantari moderni
Il fondo digitalizzato consiste in una serie di fogli volanti, nella tipica carta dei pianeti della fortuna, su cui sono stampate storie in versi, generalmente a soggetto drammatico o passionale, spesso con commento figurato in xilografia.
Censimento delle legature antiche
Pubblicate le schede relative alle legature dei manoscritti ed incunaboli del complesso di circa 1500 schede descrittive redatte da Federico Macchi e aventi per oggetto le legature dei manoscritti e delle edizioni a stampa prodotte nei secoli XV-XX conservate presso la Biblioteca Palatina.
PROGETTI IN CORSO
Digitalizzazione dei manoscritti ebraici
Nel mese di settembre 2013, in collaborazione con la National Library of Isreal, è stata avviata una campagna di digitalizzazione integrale di tutti i manoscritti ebraici conservati presso la Biblioteca Palatina.
Digitalizzazione della Raccolta Ortalli e delle Stampe del Fondo Parmense
Si è conclusa nel giugno 2013 la campagna realizzata in collaborazione con l'IBC che ha avuto per oggetto 14.096 digitalizzazioni di fogli contenenti incisioni della Raccolta Ortalli e delle Stampe del Fondo Parmense.
Progetto Biblioteca Bodoni
In occasione del Bicentenario della morte di Giambattista Bodoni (1813-2013), la Biblioteca Palatina e il Museo Bodoniano collaborano con l'Università di Salamanca e le Ediciones Universidad de Salamanca alla realizzazione di un portale bodoniano.